Controlli radiografici

Il metodo della radiografia a raggi x è un controllo molto utilizzato nel settore industriale. I controlli non distruttivi (cnd) radiografici permettono infatti di evidenziare difetti di saldatura in componenti saldati senza alterarli né distruggerli.

Nelle prove non distruttive di radiografia (RT) i raggi x (rx) o raggi gamma attraversano il componente saldato da analizzare e vengono assorbiti in funzione dello spessore e della densità della materia attraversata, impressionando una pellicola radiografica. Sviluppando le lastre radiografiche, in presenza di difetti nelle saldature, come cavità, fessure, discontinuità di materiale, sulle pellicole radiografiche si formeranno macchie più scure o più chiare, d’intensità proporzionale allo spessore del difetto.

Il metodo radiografico consente di effettuare radiografie su ogni tipo di materiale: cnd rx su saldature acciao, radiografia saldatura metallo, cnd radiografici ferro, cnd raggi x su materiali non ferrosi, controlli non distruttivi raggi x alluminio e leghe alluminio.

Realizzazione prove non distruttive di radiografia su serbatoi in pressione, radiografie pezzi meccanici, radiografia saldature tubazioni, esame radiografico per trovare difetti saldatura su giunti saldati, tubi saldati.

ELENCO DELLE NOSTRE QUALIFICHE:
EN 473/ISO9712
SNT-TC-1A
API-RP-2X

20130918_160113 20130918_174042

20130918_174101 20130918_160103