Controlli endoscopici

L’ENDOSCOPIA o VIDEOISPEZIONE
Euna tecnica di controllo visivo a distanza che sfrutta l’impiego di telecamere e fibre ottiche.
Nata in campo medico è ora utilizzata anche nei settori industriali quale il metalmeccanico ed edile.
L’ENDOSCOPIA con la possibilità di penetrare in piccole cavità trova un largo impiego, spesso sottovalutato, nelle normali manutenzioni, vediamone vari esempi di utilizzo legato ai settori sopra menzionati:
Ispezione su: motori diesel o turbine per gruppi elettrogeni, condotte gas o fluidi, scambiatori di calore, caldaie, autoclavi, serbatoi di stoccaggio, pompe o compressori, riduttori, scatole di ingranaggi, cambi, ecc.
Ispezioni su condotte di aspirazione, aria condizionata, cablaggi elettrici o telefonici, riscaldamento, camini, solai, intercapedini murali, scarichi e tombini, reti fognarie, ponti e viadotti, ecc.
COME MOLTI SANNO, la MANUTENZIONE di un impianto è necessaria per mantenere limitati i costi operativi, mantenere l’efficienza produttiva e per ridurre le perdite di tempo legate a costose riparazioni.
E’ possibile e consigliabile eseguire ottime operazioni di valutazione utilizzando L’ENDOSCOPIA, per assicurare programmi di pulizia e di mantenimento efficaci, senza dover smontare inutilmente parti e perdere troppo tempo.
E’ quindi possibile ottenere un’efficace manutenzione usando L’ENDOSCOPIA come metodo per la riduzione dei costi. L’importante è comunque avere unforod’accesso.